Il MIUR raccoglierà i dati degli allievi con disabilità

A partire dal 15 gennaio 2018, i dati singoli sugli allievi con disabilità e sui PEI (Piani Educativi Individualizzati) saranno raccolti dal MIUR - il Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca. Lo ha comunicato il MIUR stesso con la nota n. 4 del 3 gennaio 2018.

Le informazioni da trattare, tramite le nuove funzioni, sono relative alle certificazioni di disabilità, alle diagnosi funzionali, al profilo dinamico funzionale e al Piano Educativo Individualizzato, necessari per l’assegnazione del personale docente di sostegno. I dati raccolti andranno a costituire un apposito fascicolo, che seguirà l’allievo disabile in tutto il suo percorso scolastico.

In questo modo si costituirà una banca dati dalla quale attingere i numeri sulla disabilità in Italia.

 

Nota del MIUR n. 4 del 3 gennaio 2018

Informazioni aggiuntive