Grand Tour Musei - Museo Tattile Statale Omero

Il 20 maggio 2017 dalle ore 21,00 alle ore 23,30 il Museo Tattile Statale Omero ha organizzato l'evento NOTTE DEI MUSEI 2017 - GRAND TOUR MUSEI 2017 – IX EDIZIONE Raccontare l’indicibile nei musei: bagagli di rinascita.

Gli spazi espositivi del Museo Tattile Statale Omero saranno abitati per due giorni da Tavole Tattili, di varia foggia e misura, che inviteranno il pubblico a compiere delle Contattilazioni, ovvero dei viaggi astratti di mani come declamato da Filippo Tommaso Marinetti nel suo "Manifesto sul Tattilismo", per una rinascita o un risveglio dei nostri sensi.

Le suggestioni tattili sono completate, come in una complessa operazione sinestesica, da commenti sonori realizzati dal Sound Designer Stefano Sasso del Centro di Produzione Sperimentale della Facoltà di Scienze della Comunicazione dell'Università di Macerata, coordinato dal prof. Paolo Marzocchi.

Il pubblico, bendato, potrà dar vita ad un emozionante atto percettivo-estetico ricco di stimoli e suggestioni. Le tavole tattili sono state liberamente ispirate a concetti filosofici classici e moderni, alla poesia e alla storia, realizzate da Massimiliano Trubbiani (Museo Tattile Statale Omero).

 

La mattina di domenica 21 maggio, inoltre, quaranta bambini della scuola primaria di Roccafluvione (sezione seconda A) verranno in visita al Museo Omero per l'attività ad occhi chiusi "Contemporaneamente disegno". I bambini porteranno in questo viaggio verso Ancona i loro "Bagagli di rinascita" ovvero una cartella piena di disegni per raccontare a tutti le bellezze di Roccafluvione, paese dell'ascolano colpito dal sisma. I disegni saranno esposti per tutta la giornata di domenica in una sala del Museo Omero.


Ingresso libero per entrambi gli eventi



Pagina del sito del Museo Tattile Omero dedicata all'evento del 20 maggio

Pagina del sito del Museo Tattile Omero dedicata all'evento del 21 maggio

 

Per informazioni:

Museo Tattile Statale Omero - Mole Vanvitelliana
Banchina Giovanni da Chio 28
tel. 071 28 11935
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Informazioni aggiuntive