Zero Project: per un mondo a "zero barriere"

Zero Project è un'importante iniziativa internazionale avviata nel 2011 dalla ESSL Foundation, insieme alla Fondazione World Future Council e dal 2013 con l’European Foundation Centre.

L’obiettivo principale di questo Progetto è quello di arrivare a un mondo con “zero barriere” a livello architettonico, sociale e culturale (si rifa al concetto largo di accessibilità fissato dalla Convenzione ONU sui Diritti delle Persone con Disabilità).

Entro il 4 luglio tutti potranno presentare candidature di iniziative riguardanti sia la creazione di accessibilità per tutti, sia progetti rivolti a un particolare gruppo di persone con disabilità. Sono particolarmente ben accette candidature di iniziative o progetti a favore di persone con disabilità multiple e gravi e nell’ambito di quattro sottogruppi: Ambiente costruito, Infrastrutture, Tecnologie dell’informazione e della comunicazione, Prodotti e servizi.

Vengono indicati ulteriori cinque settori di particolare importanza, per i quali sono richieste proposte di pratiche innovative: Sviluppo urbano, Turismo, Musei e arte, Emergenze e misure di salvataggio in caso di calamità, Adattamento della postazione di lavoro.

 

Sito Zero Project

 

Le candidature di iniziative o progetti possono essere inviate online, entro il 4 luglio, accedendo all’indirizzo https://database.zeroproject.org/Signup/ZP/2018.

Per ogni altra informazione o approfondimento, scrivere a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Informazioni aggiuntive