Quinta edizione del bando Culturability

E' alla quinta edizione Culturability, il bando promosso dalla Fondazione Unipolis per sostenere progetti culturali ad alto impatto sociale che rigenerano e riattivano spazi, edifici, ex siti industriali abbandonati o in fase di transizione.

Quest'anno la fondazione Unipolis cerca pratiche culturali che sperimentino nuove forme di rigenerazione, spazi fuori dal comune, luoghi di attivazione e riattivazione sotto forma di centri culturali indipendenti, community hub o altro.

 

 

APPROFONDIMENTI E INFORMAZIONI:

Bando Culturability

SLA: SOSTEGNO PSICOLOGICO ONLINE

Il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali ha riconosciuto la validità del progetto "SL@: sostegno psicologico online" presentato dall'associazione Asla e lo ha ammesso a finanziamento ai sensi dell'art. 12, comma 3, lett. F della legge 7 dicembre 2000, n. 383.

Il progetto si prefigge di offrire a malati di SLA e loro familiari un supporto psicologico online e la realizzazione di gruppi di auto-aiuto attraverso INTERNET. I malati e i familiari, in contatto tramite chat/piattaforma online potranno ricevere sostegno psicologico senza spostarsi dalla loro abitazione. Il progetto è rivolto anche ai malati che utilizzano i comunicatori oculari.

Saranno realizzate le seguenti azioni per persone residenti in tutto il territorio italiano e anche all'estero:

  • gruppi di auto mutuo aiuto per MALATI tramite chat/piattaforma online con la moderazione di uno
  • psicologo;
  • gruppi di auto mutuo aiuto per FAMILIARI tramite chat/piattaforma online con la moderazione di uno
  • psicologo;
  • supporto psicologico personalizzato al malato online;
  • supporto psicologico personalizzato ai familiari online.

Per informazioni e per aderire al progetto:

- inviare una mail all'indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

- telefonare al numero: 0499002827 (lun, mer, ven dalle 10.00 alle 12.00)

 

I malati che utilizzano già puntatori oculari in loro dotazione che interagiscono con internet, comunicheranno con questi ausili nell'ambito del progetto. Invece, ai malati che necessitano di ausili per la comunicazione aumentativa ma ancora non li hanno in dotazione, verrà loro fornito un comunicatore gratuito ISA, messo a punto dall'associazione "Informatici Senza Frontiere" mediante sintesi vocale, disponibile in versione offline installabile o in versione web.

 

Sito dell'associazione ASLA: www.associazioneasla.org

 

Fonti: Redattore Sociale (www.redattoresociale.it); CSV Marche (www.csv.marche.it).

 

brochure 

23 febbraio: incontro su "Bullismo e cyberbullismo, aspetti psicolgici - conoscere il digitale: rischi e vantaggi"

Venerdì 23 febbraio 2018 presso l'Aula Magna dell'Istituto Marchetti - Senigallia si terrà l'incontro "Bullismo e cyberbullismo, aspetti psicolgici - conoscere il digitale: rischi e vantaggi" con l'Ordine degli Psicologi della Regione Marche (relatore dott. Giuseppe Lavenia - vicepresidente) e l'Associazione Nazionale Dipendenze Tecnologiche GAP e Cyberbullismo (relatore dott. Lorenzo Brocchini - presidente).

L'incontro fa parte della seconda fase del progetto "Bullo da solo", progetto P.O.F.T del Comune di Senigallia, coordinato dal Centro Informagiovani.

 

Approfondimenti e programma dell'incontro:

pagina dedicata del sito Comune di Senigallia

pagina dedicata del sito Informagiovani Senigallia

 

 

21 febbraio: Giornata Nazionale del Braille

Oggi, 21 febbraio si celebra la Giornata Nazionale del Braille istituita dal Parlamento Italiano con la Legge 126/07.

In occasione di questa celebrazione, si segnalano i seguenti eventi:

- La Biblioteca Louis Braille di Pesaro organizza mercoledì 21 febbraio 2018 ore 17.00 un pomeriggio speciale per i bambini (3-8 anni) con la lettura di libri tattili, scritti anche in Braille. Sono libri bellissimi, con illustrazioni a rilievo, fatte con materiali resistenti e con forme grafiche identificabili, che facilitano la comprensione del testo. Questi libri, curatissimi nella veste grafica, sono una grande risorsa anche per tutti gli altri bambini e per chi non li conosce sarà una vera scoperta! 

A seguire un piccolo laboratorio per scrivere le proprie iniziali in Braille, e iniziare a conoscere questo preziosissimo alfabeto che ha dato la possibilità ai non vedenti di non essere esclusi dal mondo della lettura e della conoscenza. Nonostante siano passati quasi 200 anni dalla sua invenzione, oggi dimostra ancora di più la sua efficacia e modernità, in quanto strumento compatibile con le tecnologie informatiche e digitali.
Le letture saranno realizzate grazie alla collaborazione dell’ “Associazione Italiana Ciechi Ipovedenti di Pesaro”.

Pesaro Biblioteca Louis Braille, Piazza Europa, 16
info: 0721 387979
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
pagina Facebook

ingresso gratuito su prenotazione

 

I LOVE Braille! Dal 21 - 25 febbraio 2018 con orario 16 -19 presso il Museo Tattile Statale Omero di Ancona viene proposta un'attività gratuita per famiglie. Lungo le sale del Museo segreti messaggi in Braille tutti da decifrare aspettano i bambini curiosi!

Ingresso libero.

Info:
Museo Tattile Statale Omero - Mole Vanvitelliana
Banchina Giovanni da Chio 28, Ancona
tel. 0712811935
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
#museoomero

AVVISO INSERIMENTO LAVORATIVO DISABILI: PROROGATI TERMINI

Prorogati al 19 marzo prossimo i termini dell’avviso pubblico da 1.240.000 euro che consentirà almeno 86 nuove assunzioni di lavoratori con disabilità e circa 46 adeguamenti di postazioni di lavoro (ausili a supporto dei deficit sensoriali o motori; strumenti di interfaccia macchina-utente; adeguamento arredi; attrezzature con comandi speciali e adattamenti di veicoli che costituiscono strumento di lavoro, ecc.). Lo ha deciso l’assessorato al Lavoro e alla formazione al fine di ampliare le opportunità di impiego per le categorie più fragili e favorire la più ampia partecipazione al bando. Possono usufruire degli incentivi a disposizione le imprese e alle cooperative sociali di tipo B che avviano tirocini finalizzati all'assunzione di lavoratori con disabilità. L’avviso pubblico prevede:

a) Tirocini della durata ricompresa tra i 4 e i 6 mesi eccezionalmente prorogabili a 12 mesi. Il tirocinio consente al soggetto ospitante di conoscere il lavoratore e di prepararlo praticamente a costo zero, dal momento che l’indennità di tirocinio (500 euro mensili) viene rimborsata dall’incentivo previsto dall’avviso. Il tirocinante da parte sua acquisisce competenze utili all’inserimento lavorativo, ad ampliare l’ambito delle relazioni sociali e ad accrescere la fiducia nelle sue capacità.

b) Un incentivo di 1.500 euro a titolo di riconoscimento della mancata produttività del tutor aziendale nei tempi in cui segue il tirocinante.

c) Un contributo fino a 5.000 euro per adeguare la postazione del tirocinante garantendogli condizioni di lavoro e/o di movimento all’interno dell’unità produttiva consone alle sue esigenze e funzionali ad un efficace inserimento.

d) Un contributo di 6.000 euro al termine del tirocinio se si procede all’assunzione a tempo indeterminato del tirocinante.

e) Per le imprese e le cooperative sociali è anche possibile ottenere un contributo di 3.000 euro nel caso in cui trasformino in tempo indeterminato contratti a tempo determinato. 

 

Avviso

 

Fonte: comunicati stampa Regione Marche.

 

 

Informazioni aggiuntive